Il Metodo per te

Il metodo permette di:

  • Liberarsi da tensioni superflue, stress e sforzi inutili;
  • Acquisire un maggiore equilibrio posturale e dinamico e una postura più eretta;
  • Ampliare l’immagine di sé e migliorare lo schema corporeo;
  • Provare maggiore piacere nel muoversi in maniera efficiente;
  • Esprimere semplicità ed efficacia nelle azioni quotidiane;
  • Recuperare creatività e spontaneità;
  • Liberarsi delle abitudini motorie dannose e controproducenti;
  • Acquisire una maggiore eleganza, armonia e grazia dei movimenti;
  • Migliorare la flessibilità fisica, mentale e psicologica;
  • Migliorare la funzione respiratoria;
  • Migliorare la capacità di auto-orientamento/auto-educazione (sapersi aiutare da soli);
  • Espandere la consapevolezza della propria vita, del significato delle proprie azioni;
  • Accrescere le capacità di apprendimento e di attenzione in tutti i campi (imparare ad imparare. Non smettiamo mai di imparare: con il Metodo si impara a fare meglio quello che si sa già fare bene);
  • Perfezionare le prestazioni artistiche e sportive;
  • Espandere la fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità e risorse, sia verso sé stessi (aumento dell’autostima) che nel rapporto con gli altri (possibilità comunicative);
  • Ottenere un riequilibrio psicosomatico;
  • Affinare la sensibilità cinestesica e la percezione di se stessi (propriocezione);
  • Espandere la consapevolezza di sé e migliorare i processi psicomotori;
  • Migliorare le capacità di adattamento perdendo rigidità, modificando i pregiudizi su ciò che è giusto o sbagliato e allargando i propri orizzonti percettivi e mentali;
  • Espandere il benessere emozionale;
  • Gestire meglio le tensioni e gli stress della vita quotidiana;
  • Migliorare la propria sessualità: il come si entra in contatto con le proprie pulsioni sessuali e la loro espressione.

Cosa dicono del Metodo

Abbiamo chiesto ai nostri allievi di raccontare che cosa è per loro il Metodo Feldenkrais e quali sono le motivazioni che li portano a praticarlo.

Qui alcune delle risposte più significative …

  1. L.  “… è fantastico perché ti sembra di non lavorare e poi scopri che hai messo in moto un sacco di muscoli poco sfruttati …”
  2. R.  “È una specie di risparmio energetico, mi aiuta a capire che per fare bene non devo fare per forza tanto, ma solo quello che serve”
  3. M.  “ … sorridi, muoviti, vivi!”
  4. C.  “ … Provo ostilità per muscoli e ossa che non lavorano come vorrei ma quando mi ascolto dopo un esercizio, provo tenerezza e affetto per il fisico che è stato preso in mano da cuore e cervello … e mi sento più armoniosa e brava”
  5. O.  “Mi insegna l’ascolto e la disponibilità ad essere, ma non a forzare”
  6. I.  “Le IF mi fanno sentire capita e mi aiutano a capirmi”
  7. M.  “… è un modo per conoscermi, per scoprire limiti e ostacoli nel mio corpo senza spaventarmi perché attraverso le 3P (piccolo, poco, piano) scopro che trattarmi con amorevole dolcezza mi fa benissimo”
  8. P.  “ … è un modo di esplorare senza giudicare, è il ‘qui e ora’ di cui si parla tanto ma che raramente si mette in pratica …”
  9. B. “… è una soddisfazione perché vedo che basta portare attenzione su quello che sto facendo e poi il corpo fa tutto da solo, una parte impara dall’altra, un movimento ne facilita un altro e così via, come fanno i bambini”
  10. C. “ … è un tornare a sentire il piacere del movimento di quando ero bambina e amavo fare tanti gesti solo per il piacere di farli … ritrovo con sorpresa la gioia infantile”
  11. D. “Pratico il Metodo Feldenkrais perché così riesco ad ascoltarmi, a trovare piccoli cambiamenti che mi facilitano la vita …”
  12. R. “Mi rilassa la mente”
  13. G. “Migliora la qualità del muoversi quotidiano, permette di essere maggiormente consapevoli delle proprie posture e fornisce strategie di semplice utilizzo che incidono sul benessere generale e sulla funzionalità dei movimenti”
  14. C. “Per me è calma e rilassamento, mi permette di accarezzare delle parti del corpo, muscoli ed organi che altrimenti non saprei come raggiungere”
  15. E. “… i movimenti lenti non mi mettono in difficoltà, io non sono per niente atletica”
  16. F. “Si riflette sulle posture, in particolare della colonna e delle anche, e sugli appoggi, cioè su come si distribuiscono i pesi … tra l’inizio e la fine della lezione si notano incredibili differenze”
  17. L. “ È stata una scoperta fantastica … per un’ora lascio le mie tensioni al di fuori della mia mente e dal mio corpo … non è facile da spiegare, solo provando ti puoi rendere conto dei benefici e del cambiamento che alla fine percepisci”
  18. A. “… interessante ed efficace perché con piccoli movimenti e minimo sforzo si riescono a provare belle emozioni e tanto benessere …”
  19. M. “ … è un modo per ascoltarmi in modo autonomo, senza dipendere da terapisti o altri”
  20. G. “Ogni CAM è un viaggio bellissimo, da provare!”
  21. B. “ È un metodo in cui impari ad ascoltarti e a prenderti cura del tuo corpo”
  22. O. “ … direi una piccola grande coccola rilassante con effetti positivi anche nei giorni successivi”
  23. G. “È un modo per far lavorare parti del nostro corpo di cui non abbiamo consapevolezza … e integrarle in un unico movimento armonico”
  24. M. “ … è molto importante per mantenere morbidezza ed elasticità del corpo”
  25. C. “Mi ascolto senza fretta e scopro in me delle risorse, delle potenzialità che mi servono per vivere meglio”
  26. R. “ È un aiuto contro il mal di schiena che mi affligge!”
  27. S. “Mi fa suonare con leggerezza e potenza al tempo stesso … libera, scioglie e migliora la respirazione”
  28. A. “Aumenta il pensiero creativo divergente e riunisce i vari pezzi del sè”
  29. O. “ È un metodo fantastico perché riarmonizza il corpo e sollecita l’attenzione del cervello sul movimento che stai facendo … è dolce ma molto efficace”
  30. G. “Non devi pensare a una ginnastica, facciamo dei piccolissimi movimenti per sentire le articolazioni e i muscoli che si muovono … così si riesce a fare movimenti che prima erano difficili o dolorosi … “
  31. M. “… non riuscivo a muovere una spalla e il Feldenkrais mi ha portato grande beneficio … anche il collo mi faceva male e ora va molto meglio”
  32. S. “Mi dà un benessere e un’incredibile beatitudine psicofisica … è una continua e inaspettata meraviglia nello sperimentare che cosa può essere ‘abitare’ il proprio corpo”
  33. P. “Non è facile spiegare a parole cos’è il Metodo Feldenkrais, mi fa stare meglio, mi rilassa e mi toglie il dolore alle spalle”
  34. A. “Un bellissimo lavoro sulla colona vertebrale, esci che sei diritta, quasi più alta, le spalle rilassate e il torace aperto … respiri proprio meglio”
  35. V. “È un modo per prendersi cura di sé … dopo la seduta si ha la sensazione di essere più leggeri, di essersi liberati dei pesi del corpo e della mente e anche di essere più lucidi”
  36. N. “ … ti aiuta a riacquistare la plasticità che i ritmi della nostra vita imbrigliano”
  37. P. “Mi piace perché è a mia misura, se sono stanca oppure ho male posso fermarmi”
  38. S. “Pian pianino riesco ad essere più attenta a quello che mi succede e a come mi muovo nella vita di tutti i giorni e questo mi fa stare bene”
  39. L. “Sono più sciolta nei movimenti, adesso riesco a toccarmi i piedi”
  40. P. “Nella pratica delle arti marziali serve la consapevolezza del proprio corpo … adesso riesco a fare le tecniche con meno sforzo e più efficacia”
  41. S. “Riesco a sentire che ho migliorato la mia postura”
  42. E. “Mi ha ridato scioltezza al corpo e serenità alla mente”
  43. R. “ È un modo per lasciar andare tutto”
  44. A. “ È benessere a 360°”
  45. M. “… dopo tanti anni di danza hai male dappertutto … adesso riesco a muovermi meglio senza dolore”